sabato, Gennaio 28, 2023

Notizie in breve

HPF – gli alimenti ultra-elaborati possono creare dipendenza

redazione di TheBlackCoffee

Secondo una ricerca scientifica pubblicata dalla britannica Society for the Study of Addiction alcuni alimenti ultra-elaborati in vendita nella maggior parte dei Paesi del mondo condividono alcune delle caratteristiche di dipendenza del tabacco, pericolose per la salute e per la vita.

Infatti già precedenti ricerche avevano dimostrato che il consumo frequente e ad alto volume di alimenti ultra-elaborati è stato collegato a un aumento di infarti, ictus e morte prematura.

Gli impatti negativi sempre più evidenti sulla salute degli HPF – Hyperpalatable foods hanno spinto diverse autorità e ricercatori a studiare se possa esistere un fenotipo che crea dipendenza, raccomandando alle aziende di indicare sulle etichette se un prodotto è ultra-elaborato.

Gli HPF sono prodotti elaborati industrialmente attraverso la moderna tecnologia alimentare che forniscono “rinforzi primari raffinati”, in particolare calorie con carboidrati raffinati e grassi aggiunti.

Gli studiosi hanno affermato che esistono prove di un fenotipo esistente che riflette i “segni distintivi della dipendenza” in alcuni consumatori – simili alla dipendenza dei tabagisti – come la perdita di controllo sull’assunzione, il desiderio intenso, l’incapacità di ridurre l’uso continuato nonostante le conseguenze negative.

Inoltre, l’eccessiva assunzione di cibo è stata collegata a sintomi di altri disturbi da dipendenza, tra cui una bassa qualità della vita o reazioni avverse ai trattamenti per la perdita di peso.

Foto: RitaE/Pixabay

Sabato, 26 novembre 2022 – n° 48/2022

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi