venerdì, Ottobre 07, 2022

Notizie in breve

Vietate nuove trivellazioni nel Golfo del Messico

redazione TheBlackCoffee

Il giudice federale statunitense Rodolfo Contreras, del distretto della Columbia, con una storica sentenza ha annullato la trivellazione su 80 milioni di acri per la ricerca di petrolio e gas naturale nel Golfo del Messico. Il verdetto indica che l’amministrazione Biden – responsabile di aver rilasciato i permessi – non abbia tenuto abbastanza conto del cambiamento climatico, facendo affidamento su un sistema ormai superato, senza una valutazione realistica di impatto ambientale dei gas serra.

Lo stesso Joe Biden durante la campagna elettorale aveva promesso di cessare il rilascio di nuove locazioni di perforazione su terreni pubblici e nelle acque federali, iniziativa che aveva subito al contrario diniego da un blocco di giudici federali di 13 Stati, lasciando l’accesso aperto per le locazioni di esplorazione.

La sentenza di Rodolfo Contreras, che ha vinto sulla diatriba e gli interessi economici che sottende, è segnata come storica dai movimenti ambientalisti.

Sabato, 5 febbraio 2022 – n° 6/2022



Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi