sabato, Maggio 28, 2022

Notizie in breve

Si avvia alla conclusione il restauro della copia del David di Michelangelo a Firenze

redazione TheBlackCoffee

Prosegue il restauro del monumento posto nella suggestiva terrazza di piazzale Michelangelo nel capoluogo toscano, del ‘guardiano’ del panorama cittadino fruibile da studiosi e visitatori. Il monumento, composto dalla copia in bronzo del David, dalle quattro copie bronzee delle Allegorie delle Cappelle medicee in San Lorenzo e da un basamento in marmo, è uno dei simboli della città nel mondo.

Quella del David è la prima iniziativa di un intenso programma di restauro delle opere artistiche fiorentine voluto e commissionato dal Comune di Firenze, che include anche i gruppi scultorei di piazza della Signoria, ovvero la statua equestre di Cosimo I de’ Medici del Giambologna, Ercole e Caco di Baccio Bandinelli e la copia del David di Michelangelo poste all’ingresso di Palazzo Vecchio, la copia di Giuditta e Oloferne sul l’Arengario di Palazzo Vecchio.

Il restauro è stato possibile grazie all’accordo tra il Comune di Firenze e la maison fiorentina Salvatore Ferragamo S.p.A. che, tramite Art Bonus, ha elargito ancora una volta un’erogazione liberale destinandola alla conservazione del patrimonio artistico italiano.

È previsto entro fine 2021 il termine dell’importante lavoro di riqualificazione e pulitura del gruppo scultoreo, progettato e diretto dal Comune di Firenze ed eseguito e curato da Cooperativa Archeologia, primo intervento di restauro scientifico sul monumento.

Sabato, 20 novembre 2021 – n° 43/2021

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi