mercoledì, Gennaio 19, 2022

Notizie in breve

Rilasciati due dei missionari rapiti a Port-au-Prince

redazione TheBlackCoffee

Sono stati rilasciati domenica scorsa due membri del gruppo missionario statunitense rapiti oltre un mese fa nella capitale haitiana di Port-au-Prince.
Sono in buona salute e “di buon umore” ha annunciato la loro organizzazione ecclesiale con sede negli Stati Uniti, ma al momento non sono stati rivelati i nomi dei liberati, né la motivazione o altre informazioni.

I due missionari erano stati rapiti dalla gang dei 400 Mawozo il 16 ottobre, insieme ad altri connazionali, per un totale di 17 persone – tra cui un cittadino canadese e cinque bambini, il cui più piccolo ha solo otto mesi.

Nell’azione terroristica fu rapito anche l’autista haitiano, secondo un’organizzazione locale per i diritti umani.

Le condizioni per liberare gli ostaggi riguardano il riscatto di 1 milione di dollari per ogni persona nelle mani dei sequestratori.

Sabato, 27 novembre 2021 – n° 44/2021

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi