giovedì, Giugno 30, 2022

Notizie in breve

Quel caffè mattutino che….

redazione di TheBlackCoffee

Gli esperimenti sugli animali rivelano gli effetti molecolari della caffeina sui neuroni e altre cellule cerebrali.

La ricerca sui topi suggerisce che la caffeina crea cambiamenti di lunga durata nel cervello. Gli animali che hanno bevuto acqua infusa con caffeina per due settimane hanno avuto cambiamenti nei modelli di attività genica in molti tipi di cellule cerebrali, portando a una diminuzione generale della sintesi delle proteine ​​coinvolte nel metabolismo e ad un aumento di quelle coinvolte nella segnalazione neuronale e nella plasticità.

Dopo un compito di apprendimento, i topi a cui era stata somministrata la caffeina hanno mostrato una maggiore spinta nell’attività dei geni coinvolti in processi come la formazione della memoria, rispetto ai topi che non avevano consumato l’alcaloide.

Lo riporta la rivista scientifica Nature

Sabato, 11 giugno 2022 – n° 24/2022

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi