martedì, Novembre 29, 2022

Notizie in breve

Esercitazioni militari e incendi boschivi

redazione di TheBlackCoffee

La stagione estiva del 2022 è iniziata in anticipo con le temperature di maggio che assomigliavano a luglio inoltrato. Ciò ha seguìto un inverno ed una primavera con il 70% in meno delle piogge, una condizione di partenza che ha già messo in allerta per un’estate bollente, caratterizzata anche da maggiori possibilità di incendi, proprio dovuti alla siccità.

Non è solo quest’ultima però che contribuisce a innescare gli incendi che ingoiano ettari preziosi di bosco e natura.

L’area mediterranea in questa settimana appena trascorsa è stata interessata da un forte vento di scirocco, che ha portato con sè sabbia del deserto e molta afa. Il vento è stato causa collaterale per alimentare un incendio innescato da un colpo di mortaio sparato durante una esercitazione militare della Legione Straniera francese di stanza a Calvi in Corsica.

Domato dopo due giorni dal Servizio antincendio dell’Alta Corsica, l’incendio ha devastato 35 ettari di natura incontaminata.

Sabato, 11 giugno 2022 – n° 24/2022

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi