venerdì, Ottobre 07, 2022

Notizie in breve

L’Ambasciata senegalese a Roma prende posizione sul trattamento del venditore abusivo placcato dagli agenti ‘antidegrado’ di Firenze

redazione di TheBlackCoffee

A seguito del trattamento considerato troppo violento nei confronti di un venticinquenne cittadino senegalese trovato sul Ponte Vecchio di Firenze a vendere abusivamente della bigiotteria, da parte degli agenti di polizia municipale antidegrado, l’Ambasciata senegalese di Roma ha divulgato un comunicato condannando l’accaduto.

Durante il ‘placcaggio’ dell’uomo – azione registrata da alcuni passanti – avvenuto dopo averlo tirato giù dalla sua bicicletta mentre tentava di scappare alla vista degli agenti, la reazione di passanti e social è stata repentina, puntando il dito sulle modalità eccessivamente violente, sproporzionate rispetto alla motivazione giudicata di scarsa rilevanza.

Sabato, 16 aprile 2022 – n° 16/2022

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi