martedì, Maggio 17, 2022

Notizie in breve

Cina: un satellite perlustrerà la Via Lattea alla ricerca di esopianeti in orbita attorno a stelle come il Sole.

redazione TheBlackCoffee

Dopo aver inviato i robot sulla Luna, farli atterrare su Marte e aver costruito la propria stazione spaziale, la Cina sta ora osservando sistemi solari lontani. Questo mese, gli scienziati rilasceranno piani dettagliati per la prima missione del paese alla scoperta di esopianeti.

La missione mirerà a sondare i pianeti al di fuori del Sistema Solare in altre parti della Via Lattea, con l’obiettivo di trovare il primo pianeta simile alla Terra, in orbita nella zona abitabile di una stella proprio come il Sole. Gli astronomi pensano che un tale pianeta, chiamato Terra 2.0, avrebbe le condizioni giuste per l’esistenza dell’acqua liquida – e forse della vita.

Più di 5.000 esopianeti sono già stati scoperti nella Via Lattea, principalmente con il telescopio Kepler della NASA, che è stato in uso per 9 anni prima che finisse il carburante nel 2018. Alcuni dei pianeti erano corpi rocciosi simili alla Terra, in orbita attorno a piccole nane rosse stelle, ma nessuna rientra nella definizione di una Terra 2.0.

Sabato, 16 aprile 2022 – n°16/2022

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi