domenica, Maggio 22, 2022

Notizie in breve

Černobyl’ e la guerra

redazione di TheBlackCoffee

Nella terra di uno dei luoghi più radioattivi del mondo, i soldati russi hanno scavato trincee. I funzionari ucraini temono che questi abbiano scavato le proprie tombe.

Carri armati e soldati sono entrati nella zona di esclusione boschiva di Černobyl’ nelle prime ore dell’invasione russa dell’Ucraina a febbraio, agitando terreno altamente contaminato dal luogo dell’incidente del 1986, che è stato il peggior disastro nucleare del mondo.

Per più di un mese, alcuni soldati russi si sono nascosti sottoterra in vista della massiccia struttura costruita per contenere le radiazioni del reattore nucleare danneggiato. Un’ispezione ravvicinata delle loro trincee è stat impossibile perché anche camminare sulla terra è sconsigliato.

Mentre il 36° anniversario del disastro del reattore si avvicina, e l’invasione russa continua, è chiaro che Černobyl’, una reliquia della Guerra Fredda, non era mai stata preparata a tutto questo.

Sabato, 23 aprile 2022 – n° 17/2022

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi