giovedì, Maggio 19, 2022

Alimentazione

Biscotti di ceci alla maniera tunisina

Goloserie dal mondo

di Nancy Drew

Andare a scoprire le ricette di altri Paesi è sempre molto curioso ed affascinante. Se poi vogliamo scoprire le ricette dei nostri coinquilini intorno al Mar Mediterraneo, prenderemo consapevolezza che condividiamo con loro moltissimi ingredienti, che vengono però utilizzati in maniera differente.

In questo caso la farina di ceci è molto frequente nelle tradizioni culinarie di più regioni italiane – Liguria, Toscana e Sicilia ed altre – ma più facilmente in piatti salati.

In questa ricetta la farina di ceci viene utilizzata per sfornare biscotti di pasta frolla ‘alternativa’ alla tradizionale, che ci delizierà con gradevoli note profumate.

Ingredienti per circa 30 biscotti:
230 gr. di farina di ceci
70 gr. di farina bianca 00
150 gr. di burro 80 gr. di zucchero a velo 50 gr. di pistacchi dolci tritati/ sesamo/ nocciole/ mandorle/noci secondo gusto personale
1 pizzico di sale

Preparazione:
In un pentolino sciogliere il burro a fuoco lento lasciandolo colorare verso la sfumatura marrone chiaro e togliendo con un cucchiaio la schiuma che si può formare.

In una terrina versare le due farine, lo zucchero e il pizzico di sale mescolando gli ingredienti. Infine versare il burro sciolto lasciato antecedentemente a raffreddare un po’ e lavorare gli ingredienti con le mani finché non si formerà una palla. Dividere il composto in 4 o 5 parti e formare dei cordoni alti circa due centimetri da poggiare sulla teglia del forno foderata con la carta per la cottura e inciderli ogni quattro centimetri. Coprire con un tovagliolo e riporre in frigorifero a riposare per 30 minuti.

Trascorso questo tempo la pasta si può tagliare sulle incisioni e si cosparge con la frutta secca preferita tritata grossolanamente.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti, e lasciare lasciare raffreddare prima di servire.

Le varianti possono essere infinite per questa gustosa ricetta. In Tunisia si usano anche altre farine in alternativa a quella di ceci, per esempio il sorgo. La frutta secca si può incorporare con gli altri ingredienti, invece di porla a decorazione, mentre il burro può essere sostituito con la margarina o l’olio extravergine di oliva; anche la forma dei biscotti può essere a piacimento. In tutte le versioni questi frollini ‘differenti’ saranno molto golosi.

Sabato, 9 ottobre 2021 – n° 37/2021

In copertina: biscotti di ceci con semi di sesamo Foto dal web tunisino

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi