domenica, Aprile 14, 2024

Società

ICE – Iniziativa dei Cittadini Europei

Stop tortura e trattamenti disumani alle frontiere d’Europa

Redazione di TheBlackCoffee

L’associazione Evelina De Magistris di Livorno aderisce all’ICE “Articolo 4: Stop tortura e trattamenti disumani alle frontiere d’Europa”.

L’iniziativa dei cittadini europei (ICE) è un importante strumento di democrazia partecipativa all’interno dell’UE, grazie alla quale un milione di cittadini residenti in un quarto degli Stati membri può invitare la Commissione a presentare una proposta di atto giuridico ai fini dell’attuazione dei trattati dell’Unione.

Un gruppo di attivisti/e per i diritti umani, cittadini e cittadine europee, costituitisi nell’Associazione Stop Border Violence, ha presentato alla Commissione Europea il testo di una “Iniziativa dei Cittadini Europei” (ICE), ispirata all’Art.4 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea.

L’obiettivo dell’ICE è raccogliere un milione di firme per costringere la Commissione Europea a garantire ed applicare anche nei confronti dei e delle migranti, quanto previsto nel suddetto articolo 4, dove si legge “Nessuno può essere sottoposto a tortura, né a pene o trattamenti inumani o degradanti”.

Crediamo che sofferenza e insofferenza provocate dalle disumane politiche migratorie europee siano diffuse nella società civile.

La campagna europea si rivolge a chi crede nel rispetto dei diritti umani, ad attiviste/i e intellettuali, alle comunità laiche e religiose, alle associazioni impegnate, a cittadini e cittadine tutte per far sentire il peso di una opposizione popolare che di fatto esiste, ma che non riesce a trovare una via unitaria di azione politica. Questa iniziativa è uno degli strumenti aggregativi che abbiamo a disposizione per una battaglia di civiltà sempre più urgente.

L’obiettivo è raccoglierne un milione, in almeno sette Stati membri, entro un anno.

Dal 10 luglio è possibile firmare, utilizzando questo link: https://eci.ec.europa.eu/032/public

Una firma contro il sopruso e la disumanità, per il rispetto dei diritti umani! Facciamoci sentire!

http://www.evelinademagistris.org

Sabato 15 luglio 2023 – n°28/2023

In copertina: immagine dell’organizzazione Stop Border Violence

Condividi su: