giovedì, Settembre 29, 2022

Notizie in breve

I propositi ecologisti dell’Egitto in vista di COP27

redazione di TheBlackCoffee

L’Egitto ha recentemente annunciato una serie di iniziative volte ad affrontare il cambiamento climatico, proprio nel bel mezzo dei preparativi per ospitare la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP27) a Sharm el-Sheikh in novembre 2022.
.
Ai primi di agosto, il Governo egiziano ha annunciato un’iniziativa per piantare 100 milioni alberi in ogni suo governatorato. Durante una riunione di gabinetto, il Primo ministro Mustafa Madbouly ha dichiarato: «Il progetto inizia con una vasta campagna di ripristino su entrambi i lati delle autostrade, poiché miriamo ad aumentare il polmone verde delle città egiziane».

Il coordinamento con i responsabili del Ministero delle Politiche Agricole è necessario per la scelta delle specie arboree appropriate, oltre alla costruzione di un parco centrale nelle principali città, per fornire un polmone verde per i cittadini dei grandi centri abitati.

Oltre alla priorità di piantumazione di milioni di alberi, il Governo egiziano ha deciso di ridurre l’utilizzo dei sacchetti di plastica monouso.

Sabato, 20 agosto 2022 – n° 34/2022

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi