giovedì, Settembre 29, 2022

Notizie in breve

La trucida violenza sulle donne afghane

redazione di TheBlackCoffee

Quattro donne sono state trovate assassinate nell’area del nord dell’Afghanistan – a Mazar-i-Sharif.

La notizia è stata divulgata dal portavoce del Ministero degli Interni talebano, sottolineando che due sospetti sono stati già arrestati.

Tra le vittime sembra risultare anche l’attivista per i diritti umani e docente di economia – Frozan Safi di 29 anni – uccisa con colpi di arma da fuoco che le hanno distrutto il volto.

Due settimane fa alle donne era stato offerto di trasferirsi in Europa con un volo areo, poi prelevate da sconosciuti e scomparse fino al ritrovamento in una casa della citata località.

Frozan Safi è la prima attivista dei diritti delle donne ad essere uccisa da quando i talebani sono tornati al potere lo scorso agosto.

Sabato, 6 novembre 2012 – n° 41/2021

Condividi su:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi