XXVI° Edizione di MedFilm Festival

Locandina di MedFestival

Dal 9 al 15 novembre il Festival del Cinema dei Paesi del Mediterraneo

di Laura Sestini

Previsto in spazi culturali di Roma, dal 9 al 15 novembre prossimo, il MedFilm Festival sarà visibile, in alternativa, in versione online grazie alla piattaforma MyMovies; decisione forzata ma ben accolta, dopo le restrizioni anti-Covid dell’ultimo Dpcm, che hanno disciplinato la chiusura tout-court di teatri e cinema, nonostante il comparto dello spettacolo non sia responsabile dell’aumento delle persone positive al virus.

MedFilm Festival è una rassegna di cinema dei Paesi mediterranei ed europei, unico in Italia specializzato, ovvero con tematica dedicata, con oltre 26 edizioni annuali all’attivo.

La prima ha visto la luce nel 1995, parallelamente alla Dichiarazione di Barcellona stipulata lo stesso anno – un atto fondatore di partenariato globale tra l’Unione Europea e dodici Paesi del Sud del Mediterraneo.

Tale accordo di collaborazione mira a rendere quest’area geografica uno spazio comune di pace, stabilità e prosperità, attraverso il rafforzamento del dialogo politico e della sicurezza, la cooperazione economica e finanziaria, sociale e culturale – tematiche di grande rilievo, tornate repentinamente alle cronache in questi ultimi giorni.

In base agli obiettivi siglati dalla Dichiarazione di Barcellona, Methexis Onlus – l’ente organizzatore di MedFilm Festival – finalizza la propria mission per: “[…]  la tutela dei diritti umani e il dialogo interculturale; l’educazione e la formazione dei giovani in ambito socio-culturale; la lotta al razzismo e alla xenofobia; la promozione e la diffusione della cultura europea e mediterranea”.

All’interno del Festival si contano differenti sezioni, divise in:

  • Concorso Ufficiale – Premio Amore e Psiche
  • Fuori concorso – Eventi speciali
  • Lux Film Days
  • ‘Demain, Algérie’ – Retrospettiva sul futuro del cinema algerino
  • Le Perle – ‘Alla scoperta del cinema italiano’
  • Concorso internazionale Cortometraggi – Premio Methexis e Premio Cervantes Roma
  • La sezione corti fuori concorso – ‘Sguardi dal futuro’ – ‘Corti dalle carceri’
  • Masterclass e meetings  

Nonostante l’evento cinematografico sia ideato per un ristretto numero di spettatori in presenza, la nuova versione online abbraccerà – in maniera imprevista – un pubblico di più ampio respiro, cosmopolita e globalizzante – quest’ultimo termine con accezione assolutamente positiva – attraverso un’offerta di opere di autori già conosciuti e apprezzati, oltre alle prime visioni nazionali e internazionali. Ampia la sezione con i film di autori arabi – dalla Palestina all’intero Maghreb.

Clicca per il programma completo https://www.medfilmfestival.org/wp-content/uploads/2020/10/DEPLIANT_Med_2020_web-1.pdf

Uno dei film fuori concorso

Share with: